Come impostare i diaframmi sulla reflex

Se avete una reflex o una mirrorless impostare i diaframmi è molto semplice. Tempo fa gli obiettivi per le reflex erano dotati di un anello dei diaframmi che bisognava ruotare per selezionare il diaframma prescelto, mentre sulle reflex vi era la ghiera che serviva a selezionare il tempo di esposizione come puoi vedere nella foto seguente.

 

impostare i diaframmi sulla reflex

1 Anello dei diaframmi posto sull’obiettivo 2: ghiera dei tempi, posta sulla reflex

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oggigiorno l’anello dei diaframmi sugli obiettivi è sparito, pertanto sia la regolazione dei tempi sia quella dei diaframmi si attua dalla reflex.
Vediamo come impostare il diaframma sulle moderne reflex digitali (lo stesso modo di operare è valido anche per le mirrorless).
Ci sono principalmente due modalità operative: la modalità priorità ai diaframmi e la modalità manuale.
In questo tutorial ci soffermeremo sulla modalità priorità ai diaframmi, mentre per la modalità manuale rimandiamo ad un prossimo tutorial.

La modalità a priorità dei diaframmi

Sulle reflex attuali, per operare in priorità dei diaframmi bisogna impostare tale modalità, posizionando la ghiera di selezione dei modi sul programma “priorità ai diaframmi”, contraddistinto dalla lettera [A] oppure [Av]. La posizione di questa ghiera cambia da modello a modello, ma tutte le reflex ne sono dotate. Vedi la foto seguente:

ghiera dei modi: priorità ai diaframmi

La ghiera per regolare il diaframma

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dopo aver impostato il programma a priorità dei diaframmi, con una rotella apposita (la cui posizione ovviamente cambia da modello a modello) si seleziona il diaframma desiderato .

Display diaframmi

Con l’apposita rotella (detta anche ghiera) si può selezionare il diaframma desiderato. Se la fotocamera è dotata di un display sulla parte superiore del corpo il diaframma selezionato sarà visibile su questo display, altrimenti l’informazione sarà comunque visibile guardando nel mirino (o sul display posteriore nel caso delle mirrorless o se si opera in liveview sulla reflex).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il programma della macchina selezionerà automaticamente il tempo di esposizione adeguato per garantire la corretta esposizione.

Guarda con attenzione questo video:

Per esercitarsi:

Con una reflex o con una mirrorless (la stessa cosa vale anche per le bridge e le compatte che possono operare in priorità ai diaframmi) regola la ghiera dei modi su [Av], priorità ai diaframmi, e modifica i diaframmi con la apposita ghiera di regolazione. Osserva come il programma della macchina varia il tempo di esposizione al variare del diaframma selezionato.

 

Tutorial correlati:

La coppia tempo/diaframma: introduzione

L’uso del diaframma e il controllo della profondità di campo

Il concetto di “stop” in fotografia

 

One Comment

  1. Paola ottobre 26, 2012 at 10:41 am - Reply

    tempi e diaframmi sono per me uno scoglio molto duro!ma studiando qui ho gia’ capito un po’ meglio…week end di prove!!!ho tentato di inviarvi una foto ma mi dice che è troppo grande…ridimensionero’ e vi inviero’ qualcosa almeno capisco meglio!!!buona giornata!!!

Leave A Comment