Ammettiamolo: tutti noi appassionati siamo sempre attenti alle ultime novità sfornate dal nostro brand fotografico preferito. E non appena viene annunciata la nuova reflex, quella che sostituisce e migliora la nostra fida, attuale, compagna di avventure, la “scimmia urlatrice” che sta nella nostra testa e, soprattutto, nel nostro cuore comincia a farsi sentire: “comprala! comprala! comprala!”.

In questo articolo però vogliamo darvi tutte le motivazioni razionali che dovrebbero spingerci a rimandare l’acquisto di una nuova fotocamera, e non ce ne vogliano le aziende produttrici… :-)

entry level, reflex

 

1 – La tua fotocamera continua a funzionare benissimo

Anche se è uscito il modello nuovo, la tua fotocamera non lo sa, e quindi continua a funzionare benissimo. Le macchine fotografiche attuali sono molto affidabili, sono di buona qualità costruttiva e in genere, potenzialmente, possono continuare a svolgere il loro lavoro per anni. Quindi chiediti: è proprio necessario cambiare uno strumento che ancora va benissimo?

 

2 – Le nuove funzioni e le migliorie probabilmente non ti servono

Sicuramente il nuovo modello ha implementato nuove funzioni, o presenta diverse migliorie, ad esempio nell’autofocus, nella cadenza di scatto, ecc… Ma chiediti: le nuove feature ti servono veramente? Ad esempio, se fotografi soprattutto paesaggi e ritratti, ti serve davvero il microsecondo guadagnato dall’autofocus e la raffica a 7 fps anziché 6,5?

Ghiera dei modi di una compatta impostata su “PROGRAM”

 

3 – La colpa non è quasi mai della fotocamera

Come fotografi tendiamo abbastanza spesso ad essere insoddisfatti del nostro modo di fotografare (questo, tra l’altro, è un bene). Nello stesso tempo però tendiamo a dare la colpa all’attrezzatura e, in particolare, alla fotocamera. Pensiamo che con un autofocus migliore, con quella o quell’altra caratteristica indispensabile le nostre fotografie miglioreranno.

Però tutti, nel profondo, conosciamo la cruda realtà: e cioè che purtroppo, in genere, non è così. Per migliorare il nostro modo di fotografare dobbiamo capire che il limite è in noi, non nell’attrezzatura. Come diceva Andreas Feininger: “Chi non sa fare una foto interessante con un apparecchio da poco prezzo, ben difficilmente otterrà qualcosa di meglio con la fotocamera dei suoi sogni”.

Se ci rendiamo conto che il principale limite tecnico delle nostre fotografie è costituito da noi stessi, e non dalla macchina fotografica, allora forse potremo resistere all’impulso di comprare il nuovo giocattolo per concentrarci sul migliorare la nostra tecnica e, soprattutto, il nostro occhio fotografico.

Ghiera dei modi

 

4 – Il fattore economico (le fotocamere si deprezzano velocemente)

Le fotocamere digitali attuali si deprezzano velocemente, non è un mistero. Spesso basta aspettare qualche mese dall’uscita per risparmiare dal 20% al 30% sul nuovo. Questo si traduce in diverse centinaia di euro. Se acquistiamo poi una fotocamera dopo che ne è stata annunciata la succeditrice, quindi dopo circa un anno e mezzo di solito, possiamo pagarla meno della metà rispetto al suo prezzo lancio. Questo significa, magari, potersi permettere una fotocamera professionale o semiprofessionale al prezzo di una entry level… Se per noi il fattore economico riveste una certa importanza, attendere è la soluzione migliore…

comprare reflex usata,

 

5 – Puoi usare quei soldi per comprare qualcosa che ti serve di più (fotograficamente parlando)

I soldi risparmiati rinunciando all’acquisto di una macchina fotografica nuova (o posticipandolo di qualche mese), possono essere investiti, fotograficamente parlando, in attrezzatura che sarà più utile della nuova fotocamera.

fotografia di ritratto, nikon 70-200 f4

 

Per esempio, hai già un buon treppiede? E che dire di un nuovo obiettivo? Probabilmente spendendo i tuoi soldi acquistando un obiettivo potresti dedicarti ad un altro genere fotografico, oppure ottenere immagini migliori. Gli obiettivi mantengono il loro valore economico molto di più delle fotocamere. La loro obsolescenza è molto minore. Se compri un buon obiettivo usato probabilmente in seguito sarai in grado di venderlo allo stesso prezzo o a poco di meno. Soprattutto, un buon obiettivo incide sulla qualità delle tue fotografie molto di più di una fotocamera ultimo modello. Probabilmente c’è anche altra attrezzatura che ti manca. Hai già un flash esterno? A volte è indispensabile. Che dire di filtri di buona qualità? Un polarizzatore o un set di filtri ND per il paesaggio potrebbero aiutarti a realizzare fotografie più belle. Uno zaino o una borsa fotografica di buona qualità potrebbero rendere più comodo e sicuro il trasporto dell’attrezzatura.

fotografare al mare, paesaggi, effetto seta acqua,filtro ND, treppiede

L'”effetto seta”, ottenibile con un filtro ND e un treppiede.

Insomma ci sono tantissime cose che potresti comprare e che sarebbero più utili dell’ultimo modello di fotocamera.

 

Per questo motivo, se hai già una reflex, ed essa funziona, dovresti pensarci molto bene prima di cambiarla. Chiediti: la nuova reflex mi permetterà di ottenere foto migliori, diverse, che oggi non posso realizzare? Se la risposta è no, forse non hai bisogno della reflex nuova. Potresti risparmiare quei soldi oppure comprare qualche altra cosa, magari sempre legata al nostro hobby della fotografia, ma più utile. ;-)