Contest “Armonie”: fotografie selezionate

Cari amici di Phototutorial,

ecco alcune fotografie e alcune considerazioni sul contest “Armonie”.

Contest fotografico maggio 2015: "Armonie"

Contest fotografico maggio 2015: “Armonie”

 

Sinonimi di armonia sono ritmo, accordo, concordia, proporzione, unione gradevole di voci ed elementi. Tutte cose che chiamano in causa, in fotografia, soprattutto la composizione e l’occhio fotografico, che ci permettono di distribuire in maniera gradevole gli elementi dell’immagine, eliminando ogni elemento di disturbo e facendo risaltare simmetrie e analogie.

Proviamo a spiegarci con qualche esempio.

Questa immagine di Raffaele Laterza è giocata sull’analogia tra i musicisti rappresentati nel quadro e quelli in carne ed ossa che si accingono a suonare. Ovviamente anche la musica è armonia, così come armonici sono gli elementi architettonici della chiesa, l’ambiente nel quale si svolge il concerto. Un insieme di rimandi quindi che nel loro complesso ben rappresentano il tema del nostro contest.

Fotografia di Raffaele Laterza.

Fotografia di Raffaele Laterza.

 

Armonia può significare anche simmetria, come nella bella fotografia di Ornella Pedrazzoli‎, che sfrutta il riflesso per creare un’immagine davvero gradevole.

Qualche spunto a questo riguardo potete trovarlo in questo tutorial: Come fotografare… i riflessi.

Fotografia di Ornella Pedrazzoli‎.

Fotografia di Ornella Pedrazzoli‎.

L’armonia può anche essere nelle cose rappresentate, più che nel linguaggio usato per rappresentarle. E’ il caso di questi semplici fiori di Selina Bressan, ripresi sfocando tutto i resto. Il loro quasi parallelismo contribuisce alla buona interpretazione del tema.

Fotografia di Selina Bressan.

Fotografia di Selina Bressan.

 

Per rappresentare l’armonia si può anche giocare con la fotografia astratta, usando lo sfocato o il mosso calibrato. Un esempio molto ben riuscito è quello di Andrea Kobal, che ha catturato il ritmo, che in fotografia è la ripetizione di elementi simili, nella sua bella interpretazione di un pioppeto.

Fotografia di Andrea Kobal.

Fotografia di Andrea Kobal.

 

Il ritmo e l’equilibrio sono protagonisti anche della bella proposta di Salvatore Massaiu. I gomitoli di lana colorata inseriti nei loro piccoli scaffali per una proposta tanto semplice quando rispondente al tema. Complimenti all’autore che ha visto le potenzialità di questa scena.

Fotografia di Salvatore Massaiu.

Fotografia di Salvatore Massaiu.

 

Orietta Masala ha proposto invece un’immagine completamente astratta, realizzata probabilmente muovendo la fotocamera su uno sfondo colorato. Anche in questo caso crediamo che il tema sia stato ben svolto: sia l’accostamento dei colori che le linee che si sono generate trasmettono il senso dell’armonia.

Fotografia di Orietta Masala.

Fotografia di Orietta Masala.

 

Ci è molto piaciuta anche la foto di Cinzia Guerra, che riprende un soggetto che fa immediatamente pensare all’armonia, anche se forse è un po’ penalizzata dal fatto che alcuni dei semi di tarassaco sono tagliati.

Fotografia di Cinzia Guerra.

Fotografia di Cinzia Guerra.

 

Veniamo adesso a due belle immagini che sono più palesemente “costruite”. Ci piace molto l’idea di Daniele Petta di far riflettere la galleria nella sfera di vetro. Il senso dell’armonia è ben rappresentato dagli elementi architettonici e dalla stessa sfera. Bisognerebbe pensare ad un modo di realizzare la stessa immagine escludendo la mano che regge la sfera.

Fotografia di Daniele Petta.

Fotografia di Daniele Petta.

 

Ci piace molto anche lo still life di Clara Bonitti‎, pochi elementi, il calice, il fiore e tre conchiglie, disposti armonicamente su uno sfondo perfettamente nero. In genere i segreti per una buona foto sono questi: pulizia compositiva e ordine.

Fotografia di Clara Bonitti‎.

Fotografia di Clara Bonitti‎.

 

Bene, tra queste fotografia nei prossimi giorni annunceremo il vincitore del nostro contest, al quale andrà anche una copia dell’e-book “Il ritratto fotografico”

Il ritratto fotografico PDF

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

By | 2016-12-28T14:55:49+00:00 19 luglio 2016|Contest, Uncategorized|0 Comments

Leave A Comment