I paesaggi: attenzione alla linea dell’orizzonte!

Uno degli errori più frequenti che i fotoamatori alle prime armi (e talvolta, per distrazione, anche i più smaliziati) commettono nel fotografare paesaggi è il non prestare attenzione a che l’asse della fotocamera sia perfettamente allineato con l’orizzonte.

Si tratta di un errore particolarmente evidente e fastidioso nelle foto scattate al mare, dove un qualsiasi errore di allineamento, anche piccolo, salta immediatamente all’occhio.

I risultati possono essere questi:

In un paesaggio marino l’errore dovuto alla fotocamera perfettamente orizzontale salta immediatamente all’occhio e disturba parecchio

Si osservi come la linea dell’orizzonte si discosta dall’asse orizzontale

Una foto come quella sopra riportata è completamente rovinata e praticamente inutilizzabile.

Pertanto è della massima importanza stare attenti a che la linea dell’orizzonte sia ben dritta.

La foto scattata correttamente, con l’orizzonte perfettamente dritto

Si deve prestare attenzione a questo particolare anche nel fare ritratti con il mare sullo sfondo. Ecco infatti cosa potrebbe accadere:

La linea dell’orizzonte, sullo sfondo, è storta, come si può notare anche dalla foto seguente

le linee mostrano l’orizzonte storto sullo sfondo

Si tratta di errori che possono essere evitati con un po’ di attenzione.

Il fotografo oggi ha degli strumenti che permettono di ridurre al minimo, con un po’ di attenzione, il problema dell’orizzonte storto.

Il modo più semplice è fare riferimento alle griglie impostabili sul monitor di ripresa delle moderne fotocamere digitali, compatte o bridge, e sui sempre più diffusi “live-view” delle reflex.

La griglia permette di valutare la corretta disposizione dell’orizzonte

Basta allineare l’orizzonte ad una delle linee della griglia in fase di ripresa (in tal modo si ottiene anche un utile decentramento, magari nel rispetto della regola dei terzi).

Spesso sui modelli reflex più evoluti è presente nel mirino e nel monitor anche una vera e propria livella elettronica.

Altrimenti si può ricorrere alla cara vecchia livella da slitta porta flash, acquistabile per pochi euro in molti negozi on line o nei negozi di fotografia più forniti.

La livella che si inserisce nella slitta porta-flash

By | 2017-07-10T14:01:47+00:00 12 ottobre 2010|Come fotografare...|4 Comments

4 Comments

  1. Rino De Lucia agosto 5, 2011 at 11:40 am - Reply

    Riguardo all’immagine col signore con alle spalle il mare, credo che la linea che hai marcato e che corre lungo la riva debba essere per forza inclinata per una mera questione di prospettiva. O no?

    • Luigi agosto 5, 2011 at 5:14 pm - Reply

      Sì, ma il fotografo avrebbe dovuto tener conto della prospettiva e posizionarsi in maniera diversa (se non voleva l’orizzonte storto: certo che la foto può essere gradevole anche così, non l’ha ordinato il dottore che l’orizzonte deve essere per forza dritto)… non sei d’accordo?
      ;-)

  2. Alberto maggio 22, 2012 at 7:59 am - Reply

    Nel secondo caso l’orizzonte inclinato puó essere una libera scelta del fotografo, visto che comunque l’attenzione si centra sul soggetto del ritratto, nel primo evidentemente questa inclinazione rovina la foto

  3. Gluca agosto 3, 2014 at 10:17 am - Reply

    La prima foto, con la montagna che compensava, la linea inclinata non mi dispiaceva troppo… anche se poi vedendola “raddrizzata” ha tutto un altro aspetto!

Leave A Comment