Convertire una foto in bianco e nero

Esistono diversi modi per convertire una foto in bianco e nero e non tutti hanno la stessa efficacia. I fotografi meno esperti si limitano ad usare il comando “desaturazione” dei software di fotoritocco. Oppure usano la semplice conversione in “scala dei grigi”.

conversione in bianconero con il comando desaturazione di photoshop

Il comando “desaturazione” su Photoshop: il percorso è Immagine>Regolazioni>Togli saturazione

Scala dei grigi su Adobe Photoshop

Il comando “scala di grigio” su Photoshop: il percorso è Immagine>Metodo>Scala dei grigi

Questi due comandi però non permettono di ottenere un fotografia in bianco e nero che abbia gamma tonale e contrasto ottimali ed espressivi. Se vogliamo ottenere un bianco e nero maggiormente incisivo dobbiamo utilizzare altri metodi di conversione.

Con Photoshop e con altri software si possono usare vari metodi per ottenere una conversione in bianco e nero di ottima qualità. In questo tutorial ve ne suggerisco uno che permette con semplicità di personalizzare l’immagine imitando l’effetto dei filtri colorati, che è descritto nel tutorial: I filtri per il bianco e nero .

Questa è l’immagine di partenza:

foto a colori

Immagine di partenza a colori

Una volta aperta l’immagine con Photoshop, il mio suggerimento è quello di operare su un nuovo livello, in modo da avere sempre a disposizione la fotografia di partenza per un confronto.

aprire la foto da trasformare in bianconero in photoshop

Schermata di Photoshop

Duplichiamo quindi il livello di partenza, trascinandolo sull’apposito pulsante della finestra “livelli”.

finestra livelli adobe photoshop

La finesta “Livelli”. Duplichiamo il livello trascinandolo sullo strumento “Crea un nuovo livello”, indicato dalla freccia rossa.

A questo punto possiamo operare sul nuovo livello. Dobbiamo aprire lo strumento Mixer Canali, facendo il percorso Immagine> Regolazioni>Miscelatore Canali

percorso per aprire mixer canali in adobe photoshop

Aprire lo strumento Mixer Canali

Vi si aprirà una finestra come questa:

Mixer canali in photoshop

La finestra con il pannello Miscelatore Canali

Per trasformare l’immagine a colori in bianco e nero dobbiamo spuntare la casellina “Monocromatica” indicata dalla freccia rossa. Non appena lo facciamo, il programma imposta da solo i valori automatici di rosso, verde e blu: 40%, 40% e 20%. Se a questo punto diamo il comando OK otteniamo una fotografia in bianco e nero simile a quella che potremmo ottenere atraverso la normale conversione in “scala del grigi”.

conversione in bianconero con adobe photoshop

Tuttavia lo strumento “Miscelatore Canali” è molto potente, e ci permette di personalizzare il bianco e nero semplicemente variando i valori percentuali di Rosso, Verde e Blu.

Ad esempio, possiamo provare a simulare l’uso dei filtri colorati in ripresa. Cosa dobbiamo fare? Semplicemente inserire manualmente valori diversi nelle apposite caselline.

Se vogliamo simulare il filtro verde, ci basterà inserire i seguenti valori: rosso = 0%; verde = 100%; blu=0%, come si vede sotto:

channel mixer adobephotoshop canale verde 100%

I valori da inserire per simulare il filtro verde

Qui di seguito riportiamo i valori da inserire per simulare l’effetto dei filtri fotografici colorati tradizionali:

Foto a colori:

immagine a colori da convertire in bianco e nero con photoshop

Immagine di partenza a colori

Conversione standard (senza filtro): Rosso = 40%; Verde = 40% Blu = 20%

conversione standard in bianco e nero con photoshop

Filtro verde: Rosso = 0%; Verde = 100%; Blu = 0%

simulazione filtro verde in bianco e nero con photoshopEffetti: Con il filtro verde l’azzurro del cielo è leggermente più chiaro, il verde dell’erba è più chiaro e con una gamma dei grigi più estesa, le ombre sono più “aperte”.

Filtro blu: Rosso = 0%; Verde = 0%; Blu = 100%

simulazione filtro blu bianconeroEffetti: Con il filtro blu l’azzurro del cielo è molto più chiaro che nella realtà, diminuisce quindi il contrasto con le nuvole. Le mura, che sono gialline, vengono rese con una tonalità più scura.

Filtro giallo: Rosso = 34%; Verde = 66%; Blu = 0%

filtro giallo in photoshopEffetti: Con il filtro giallo il contrasto tra le nuvole e il cielo aumenta un po’: tutta la gamma tonale si amplia, il verde dell’erba viene reso più chiaro che nella realtà. Lo stesso vale per i mattoni, a motivo della loro tonalità giallina.

Filtro arancione: Rosso = 50%; Verde = 50%; Blu = 0%

simulazione filtro arancio per il bianconero con photoshopEffetti: Il filtro arancione aumenta il contrasto tra le nuvole e il cielo. Per questo motivo è molto usato nella fotografia di paesaggio.

Filtro rosso: Rosso = 100%; Verde = 0%; Blu = 0%

simulazione filtro rosso per la conversione in bianco e nero con photoshopEffetti: Il filtro rosso rende il cielo blu quasi nero e questo fa aumentare il contrasto con le nuvole. Viene usato per imprimere un aspetto drammatico alla scena.

Naturalmente, oltre ai valori suggeriti, che simulano l’effetto dei diversi filtri, è possibile provare infinite altre combinazioni, ricordandosi di non superare però mai la soglia complessiva del 100%, oltre la quale veniamo comunque allertati automaticamente dal programma, che mostra un segnale di errore.

Se non si possiede Adobe Photoshop, si può comunque adottare la stessa procedura con un altro programma. Quasi tutti i software di elaborazione, infatti, presentano uno strumento simile.

A titolo di esempio si può menzionare il software open source GIMP (http://www.gimp.org/), probabilmente uno dei più completi software fotografici gratuiti.

Se trattiamo le nostre immagini con GIMP possiamo trovare il Mixer Canali seguendo il percorso Colori>Componenti>Mixer Canali:

Software GIMP

Si aprirà una finestra dall’aspetto molto simile, e dal funzionamento analogo, a quella che si apre su Photoshop. Dobbiamo quindi ricordarci solo di spuntare la casella “Monocromatico” e di inserire i valori percentuali di rosso, verde e blu desiderati, ricordando di non superare la soglia complessiva del 100%.

aprire il canale mixer su GIMPArticoli correlati:

I filtri per il bianco e nero

By | 2017-08-14T10:33:28+00:00 25 novembre 2011|Camera chiara|1 Comment