La fotografia di paesaggi (ebook)

Tutti i fotografi con un po’ di esperienza lo sanno: la fotografia di paesaggio è molto difficile. Può sembrare strano, visto che il paesaggio se ne sta lì fermo, senza muoversi, consentendo al fotografo di meditare con calma l’inquadratura e le impostazioni di scatto…

Eppure se ci riflettete questa presunta staticità del paesaggio è solo teorica, bastano pochi secondi perché avvenga un cambiamento nella luce tale da modificare sostanzialmente la scena che abbiamo davanti… E il fotografo di paesaggio sa quanto è difficile catturare l’attimo perfetto che rende una fotografia di paesaggio straordinaria.

E’ capitato a tutti di rimanere delusi da una fotografia di paesaggio quando la si è rivista sul monitor del computer: la scena che tanto ci aveva colpiti dal vivo appare ora quasi insignificante! Come mai? Beh, uno dei motivi è che quando osserviamo una scena direttamente tutti i nostri sensi partecipano alla sua percezione: se siamo davanti ad uno straordinario panorama marino, gli occhi ce ne fanno apprezzare la bellezza, e giocano senz’altro il ruolo più importante nella fruizione della scena, ma contemporaneamente l’olfatto ci fa percepire l’odore dell’acqua marina, mentre l’udito ci trasmette il suono della risacca, e il tatto ci trasmette le sensazioni della brezza sulla pelle: il tutto contribuisce a rendere straordinaria l’esperienza che stiamo vivendo. Ebbene, tutte queste sensazioni sinestetiche semplicemente non possono essere riprodotte in fotografia. E se quando eravamo immersi dal vero in quella scena ci sentivamo sopraffatti dalla sua bellezza, la sua riproduzione fotografica appare facilmente assai meno avvincente.

Tuttavia, sebbene sia difficile catturare e rendere la bellezza di un paesaggio con una fotografia, non è impossibile: tutti abbiamo visto fotografie mozzafiato che ci hanno trasmesso davvero la bellezza di un certo panorama. Vi dirò di più: il bravo fotografo è capace, scegliendo accuratamente l’inquadratura, il punto di ripresa, la lunghezza focale dell’obiettivo, di ottenere bellissime fotografie anche da panorami che tutto sommato, osservati dal vivo, non presentano alcun fascino particolare.

Per farlo però bisogna comprendere a fondo i principi della fotografia di paesaggio. Come per tutte le arti (dalla cucina alla pittura), ci sono dei piccoli segreti che, una volta appresi, consentono di ottenere risultati straordinari.

 

 

 

 

 

 

 

 

By | 2015-10-22T09:45:02+00:00 1 maggio 2014|Ebook, Uncategorized|Commenti disabilitati su La fotografia di paesaggi (ebook)