La foto spiegata 16 – Contest “Cielo” – La foto vincitrice di Francesco Domesi

Abbiamo chiesto a Francesco Domesi, autore delle fotografia vincitrice del contest “Cielo” di raccontarci come è nata  la sua immagine.

 

corso di fotografia,phototutorial,contest cielo

La fotografia di Francesco Domesi, vincitrice del contest “Cielo”.

 

Innanzitutto ecco la motivazione della giuria:

Abbiamo scelto questa bella fotografia di Francesco basata sul tempo di esposizione lungo che ha permesso, attraverso il senso di movimento delle nubi, di esaltare ancora di più la bellezza del luogo ritratto. Un’immagine davvero gradevole e pulita, nella quale il cielo gioca un ruolo fondamentale.

Ma diamo adesso la parola all’autore:

La location, si trova a Castelluccio di Norcia (al confine tra Marche ed Umbria) e l’inquadratura riprende esattamente il Pian Grande e il Monte Vettore, sullo sfondo. Quello in primo piano sembra essere un lago, in realtà è solo una “pozza” d’acqua che si crea durante l’inverno con le piogge ed ho scelto proprio questo punto di ripresa perché il riflesso della luce sull’acqua dà un tocco in più alla foto, inoltre restando con le spalle al sole, ormai verso il tramonto, ho ottenuto dei bei riflessi del sole sulla montagna. La scelta della lunga esposizione è stata dettata dal fatto che con il vento forte che soffiava avrei ottenuto questo spettacolare movimento delle nuvole, a loro volta colpite dalla bellissima luce del sole. Per ottenere il giusto tempo di esposizione ho usato un filtro ND 1000.

La cosa che più mi preme sottolineare è che quel giorno, 9 Febbraio 2014, io e i miei amici Marco ed Emanuele, abbiamo scelto di andare a scattare qualche foto a Castelluccio perché le previsioni meteo indicavano temperature tra i 7 e i 10 gradi con cielo parzialmente nuvoloso, il che era un buon presupposto. Invece, arrivati lì alle ore 14, ci siamo ritrovati di fronte una coltre di nebbia e nubi da far paura anche ai lupi più cattivi. Nonostante questo, abbiamo aspettato, finché ad un certo punto il cielo non ci ha regalato questo spettacolo. Il problema è che il vento freddo e gelido non ci consentiva nemmeno di cambiare obbiettivo, perché le nostre mani erano praticamente congelate (pensavamo fossero 7-10 gradi ma in realtà non so se eravamo sopra allo zero termico).

In definitiva è stata un po’ un’avventura, ma ha dato i suoi buoni frutti.

 

Dati di scatto:

Canon EOS 550D
Canon EF-S 10-22
Focal Length11mm
Shutter Speed32 s
Aperturef/16
ISO/Film100

Tripod Manfrotto 190 testa 496rc2

Filtro ND 1000 slim pro II Haida

 

Le altre foto finaliste del contes puoi vederle qui.

 

Per saperne di più su come realizzare questo tipo di fotografie puoi leggere i seguenti tutorial del nostro corso di fotografia online:

Il filtro ND

Come fotografare… il movimento dell’acqua

Come fotografare… La lunga esposizione

By | 2017-12-10T09:54:16+00:00 14 luglio 2014|Contest, Tecniche fotografiche: la foto spiegata|0 Comments

Leave A Comment