Contest fotografico “Strade” – Foto segnalate e considerazioni

Allora cari amici di Phototutorial,

Ecco alcune considerazioni sul contest fotografico di febbraio “Strade”.

Il tema di questo contest non era assolutamente facile, dobbiamo ammetterlo, ma dobbiamo anche constatare che molti hanno scelto la via più facile per interpretarlo. In effetti ci saremmo aspettati di ricevere più foto propriamente di “Street photography”, il genere nobile della fotografia che documenta tematiche e problematiche sociali (si veda il tutorial Come fotografare il reportage (parte terza): tra reportage e street photography).

Invece abbiamo ricevuto tantissime strade, intese proprio come strisce d’asfalto, fotografate spesso con risultati gradevoli, soprattutto grazie alla buona composizione, ma prive di quel tocco di emotività che può fare la differenza.

Andiamo quindi ad analizzare le fotografie che abbiamo scelto perché ci hanno colpito particolarmente.

Quando vi parliamo di strade fotografate con un linguaggio ineccepibile, probabilmente una foto come questa di Gianfranco Nogara può aiutarci a piegare cosa intendiamo…

contest di phototutorial

Fotografia di Gianfrango Nogara.

 

L’autore ha ben scelto una composizione simmetrica e l’immagine nel complesso è piacevole. Ma immaginate una figura umana o un animale, un essere vivente, su una delle due carreggiate, illuminata dal lampione, a rompere la perfetta simmetria… La fotografia ci avrebbe guadagnato moltissimo.

Considerazioni molto simili si possono fare per questa bella foto di Ivan Bertusi. Un’immagine gradevole e compositivamente ineccepibile. Qui il movimento delle nuvole si contrappone alla staticità della strada deserta.

Fotografia di Ivan Bertusi.

Fotografia di Ivan Bertusi.

 

Anche Michela Checchetto gioca con la simmetria e il movimento in questa sua immagine molto gradevole, specie per la tonalità assunta dal tunnel: il viola, con quel giallo in fondo… un accostamento basato sulla complementarità dei due colori che in fotografia è molto gradevole (vedi il tutorial L’accostamento dei colori in fotografia).

Fotografia di Michela Checchetto.

Fotografia di Michela Checchetto.

 

Decisamente più felice però appare la scelta di chi ha inserito nella sua fotografia un elemento vivo, una persona, che percorre la strada, come nel caso della misteriosa figura che si muove nella desolazione ripresa da Fabio Longo, decisamente suggestiva.

Fotografia di Fabio Longo.

Fotografia di Fabio Longo.

 

Molto gradevole anche l’interpretazione di Michele Vannacci, con quella figura in silhouette che percorre una strada. Semplicità e pulizia, sono sempre gli elementi di una buona fotografia, anche se forse lo spazio dedicato al cielo è un po’ eccessivo in questo caso…

Fotografia di Emmanuele Vannacci‎.

Fotografia di Emmanuele Vannacci‎.

 

Pochi hanno scelto la strada della documentazione e della denuncia, dicevamo. Tra questi sicuramente un applauso va a Luciano Fontebasso per una immagine davvero toccante che non ha bisogno di spiegazioni.

Fotografia di Luciano Fontebasso.

Fotografia di Luciano Fontebasso.

 

Spezziamo la serie di bianco e neri con la coloratissima foto di Isella Bellotti, che ha inserito il suo autobus in una cornice. Il titolo “Berlino”, vuole evocare un triste passato… A noi piace la scelta, che sdrammatizza tutto, di usare un muro (non siamo stati a Berlino, ma non crediamo sia un pezzo del “Muro”) per “incorniciare” un autobus turistico. Utilizzare un elemento in primo piano come cornice è spesso una buona soluzione per valorizzare un soggetto.

Fotografia di Isella Bellotti.

Fotografia di Isella Bellotti.

 

Ritorniamo al bianco e nero per la buonissima interpretazione del tema proposta da Erminio Vanzan‎: un uomo con un cane, e poco più indietro una ragazza, attraversano la strada e le loro ombre si allungano sull’asfalto. Pochi elementi per una fotografia che è davvero molto gradevole e dimostra come le buone immagini, a saperle vedere, le abbiamo spesso sotto gli occhi nella nostra quotidianità.

Fotografia di Erminio Vanzan‎.

Fotografia di Erminio Vanzan‎.

 

Una considerazione simile si può fare per la fotografia di Gaspare Marrali, che ha ripreso delle ombre sull’asfalto e ha capovolto la foto con un effetto davvero gradevole. Lo ripetiamo… a saper vedere si portano scatti davvero interessanti anche facendo una passeggiata sotto casa.

Fotografia di Gaspare Marrali.

Fotografia di Gaspare Marrali.

 

Bene, grazie a tutti per la partecipazione al contest. Speriamo vi siate divertiti. Noi moltissimo a guardare le vostre foto. Molto presto annunceremo il vincitore… rimanete sintonizzati su questo canale, mi raccomando… :)

 

By | 2017-12-29T11:13:25+00:00 12 marzo 2015|Contest|Commenti disabilitati su Contest fotografico “Strade” – Foto segnalate e considerazioni