Contest fotografico “Notte”: fotografie segnalate

contest fotografico notte

Contest fotografico di settembre 2015 “NOTTE”

 

Il contest fotografico di settembre, intitolato “Notte”, ha riscosso un grandissimo successo sia in termini di partecipazione che di qualità delle immagini. Moltissimi di voi hanno postato sulla pagina Facebook “Contest di Phototutorial” delle fotografie di pregevole fattura. Per noi dello staff è stato difficile selezionare le immagini più meritevoli, e ci scusiamo in anticipo perché di sicuro, insieme a quelle che trovate in questo articolo, ce ne sarebbero state altre degne di menzione.

Quando si parla di fotografia notturna, spesso si ha a che fare con lunghi tempi di esposizione, che possono essere sfruttati creativamente in vari modi. Per esempio è possibile catturare la scia lasciata dai fari delle automobili, come fa molto bene in questa foto Luca Rebora. Per ottenere immagini come queste dovete naturalmente usare il treppiede.

Contest fotografico

Fotografia di Luca Rebora

 

Così come il treppiede è necessario se volete catturare la scia lasciata dalle stelle, come fa Giancarmine Bellomo in questa gradevole foto. In questo caso l’esposizione deve durare anche un’ora o più. Notate come l’autore ha posizionato nell’angolo in alto la Stella Polare, l’unica che rimane fissa nel cielo in modo da ottenere, a partire da essa, una “pioggia” concentrica di semicerchi luminosi.

Contest fotografia

Fotografia di Giancarmine Bellomo.

 

Anche nella fotografia di Paolo Formenti sono presenti le scie lasciate dalle stelle, ma solo nel riflesso. Il motivo è che questa immagine è in realtà la fusione di due scatti identici, il primo dei quali è esposto per il cielo, per circa 30 secondi o meno, ipotizziamo, mentre l’altro è esposto per il terreno, con un tempo di scatto di diversi minuti. L’unione di questi due scatti consente di avere una immagine finale esposta correttamente sia per la parte alta che per la parte bassa, ma con la scia delle stelle riflessa nel laghetto. L’effetto finale è gradevole anche se un tantino innaturale.

contest di fotografia

Fotografia di Paolo Formenti.

 

Torniamo alle scie lasciate dai fari dei mezzi di trasporto. Bello l’effetto ottenuto da Gianluca Gianferrari, con la striscia rossa dei fanali che arricchisce la struttura architettonica oggetto della sua immagine.

contest di fotografia

Fotografia di Gianluca Gianferrari.

 

Un tram in movimento dona un tocco magico anche alla bella immagine di Giusy Baffi. Uno scorcio cittadino davvero ben riuscito. L’uomo che usa il telefono da un lato, il tram in movimento dall’altro per una fotografia molto equilibrata ed in più, grazie all’effetto scia, piuttosto dinamica.

contest fotografia

Fotografia di Giusy Baffi.

 

Sempre con il movimento ha giocato Salvatore Massaiu, che ha interpretato il tema del nostro contest di fotografia con un autoscatto: tempo di esposizione lunga e l’autore stesso che ha cambiato posizione per tre volte. Il risultato è questa foto invero un po’ inquietante ma gradevole.

contest Phototutorial,contest fotografico Notte

Fotografia di Salvatore Massaiu.

 

Un paesaggio urbano notturno molto bel realizzato viene invece proposto da Andrea Dal Corso Palco. In questo caso il lungo tempo di esposizione ha regalato la strisciata delle nuvole. Le immagini di questo tipo sono sempre d’effetto.

Contest fotografico Notte

Fotografia di Andrea Dal Corso Palco.

 

Qualcuno ha reso protagonista dei suoi scatti la regina della notte, la luna. E’ il caso di tre belle immagini. La prima, quella di Davide Palli è un semplice paesaggio marino notturno molto gradevole.

contest di fotografia

Fotografia di Davide Palli.

 

Nella seconda fotografia che vi proponiamo, invece, quella di Libera D’Auria, la luna è la fonte di luce per la scena che vede protagonisti un bambino e una barca. Anche in questo caso si tratta davvero di una buona immagine, anche se, forse, se la punta della barca non fosse stata tagliata, la fotografia ci avrebbe guadagnato.

Fotografia di Libera D'Auria.

Fotografia di Libera D’Auria.

 

A proposito di luna, è bellissima, e anche piuttosto originale, la fotografia di Massimo Bi, che ce la mostra attraverso la “cornice” costituita dalla ragnatela. La foto è stata realizzata con una focale grandangolare, con il diaframma chiuso al massimo, per garantire la maggior profondità di campo possibile, e con il flash per illuminare i fili della ragnatela. Il risultato è davvero interessante.

contest notte

Fotografia di Massimo Bi.

 

Ci piace molto, per la sua semplicità, il trabucco fotografato da Marco Paolini, penalizzato forse un po’ dalla siepe in primo piano.

Fotografia di Marco Paolini.

Fotografia di Marco Paolini.

 

Un ottimo lavoro ha prodotto Laura Bonavita con questa sua fotografia molto equilibrata dal punto di vista formale e piuttosto inquietante nei contenuti: una struttura industriale abbandonata dove invano si cerca il conforto di una presenza umana.

corso di fotografia,contest fotografico

Fotografia di Laura Bonavita.

 

Presenza umana che c’è, ma non è confortante, nella notte nebbiosa di Emanuele Dini. Quella figura solitaria che si allontana trasmette un forte senso di solitudine e di tristezza.

contest di Phototutorial

Fotografia di Emanuele Dini.

 

Anche nella notte di Lidia Morelli c’è una sagoma umana che carica di tensione la scena. Un sottopassaggio che attraversarlo di notte mette i brividi… Dal punto di vista tecnico la composizione è molto ben studiata: le linee di fuga e le scritte guidano l’occhio verso la figura umana, esaltata anche dall sovraesposizione alle sue spalle.

Fotografia di Lidia Morelli.

Fotografia di Lidia Morelli.

 

Dal punto di vista compositivo è molto curata la fotografia di Erminio Vanzan. Le due metà della foto sono quasi simmetriche, ma il dinamismo è assicurato dall’uomo che attraversa la strada, quasi al centro, ma comunque leggermente decentrato sulla destra del fotogramma, e dalla freccia direzionale nella parte sinistra.

Erminio Vanzan

Fotografia di Erminio Vanzan.

 

Un modo diverso e molto interessante di raccontare la notte lo ha scelto Gianfranco Nogara, che si è concentrato su un mestiere che viene svolto di notte. Il suo fornaio che prepara i cornetti per le colazioni del mattino è un ottimo modo per rappresentare il tema di questo contest. Ottima la scelta di mettere a fuoco il tavolo di lavoro e di lasciare leggermente sfocato il lavoratore per una immagine di reportage davvero pregevole.

contest notte

Fotografia di Gianfranco Nogara.

 

E così siamo arrivati al termine di questa rapida carrellata sulle fotografie che ci hanno colpito di più. Pensiamo che in questa edizione del nostro contest fotografico si siano viste davvero delle belle immagini e ringraziamo tutti per la partecipazione.

Presto annunceremo il vincitore. A presto. E se volete partecipare al contest di questo mese iscrivetevi sul nostro gruppo Facebook “Contest di Phototutorial”.

By | 2018-01-30T10:53:52+00:00 17 ottobre 2015|Contest, Uncategorized|Commenti disabilitati su Contest fotografico “Notte”: fotografie segnalate