Contest fotografico “Sport”: immagini segnalate

Cari amici di Phototutorial,

il contest “Sport” ha avuto davvero tanto successo, sia per numero di partecipanti che per qualità delle immagini inviate. Ecco qui una rassegna delle fotografie che ci hanno colpito di più.

Quando si fotografa lo sport, la parola d’ordine è cogliere il momento clou dell’azione, quell’istante nel quale l’atleta esprime al massimo livello la propria forza fisica, grazia, abilità… Oppure il momento nel quale viene segnato il punto, o quello nel quale gli stessi atleti, o gli spettatori, esprimono la gioia della vittoria o la delusione per la sconfitta… Saper cogliere questi momenti, nella fotografia di sport, è tutto.

Vediamo allora come alcuni di voi sono riusciti nell’intento.

Partiamo dall’espressione massima dello sport, quella di chi lo pratica solo per divertimento, al di fuori, quindi, di contesti ufficiali. La fotografia di Arianna Stregassimo, ne è un bellissimo esempio. Bambini che giocano a pallone, ognuno con una maglietta diversa, del proprio idolo o della propria squadra del cuore. E una cancellata in primo piano che assume un valore profondamente simbolico. Quasi a voler dire “lo sport è libertà”.

Fotografia di Arianna Stregassimo.

Fotografia di Arianna Stregassimo.

 

Anche la bella fotografia di Giancarlo Mazzone‎ sembra essere stata scattata in un contesto non ufficiale. L’autore è stato bravo a cogliere il momento del salto nella cornice di una perfetta ambientazione urban.

Fotografia di Giancarlo Mazzone‎.

Fotografia di Giancarlo Mazzone‎.

 

Ci piace la foto di Frenk Ambry che coglie un momento dell’allenamento di un pugile: dalla sua immagine traspaiono grazia, concentrazione e potenza.

Fotografia di Frenk Ambry.

Fotografia di Frenk Ambry.

 

Più drammatica, sempre restando al pugilato, è la fotografia di Luca Tiddia‎, che ferma l’attimo nel quale un pugile colpisce l’avversario. L’espressione del volto dei due contendenti riassume l’essenza di questo sport. Davvero una bella immagine. Ottima anche la scelta del bianco e nero.

Fotografia di Luca Tiddia‎.

Fotografia di Luca Tiddia‎.

 

A proposito di attimo colto: bellissima l’immagine di Carlo Brozzo che, nonostante sia già difficile seguire le evoluzioni della ginnasta, riesce a curare perfettamente l’inquadratura, inserendo abilmente il simbolo olimpico e la bandiera italiana.

Fotografia di Carlo Brozzo.

Fotografia di Carlo Brozzo.

 

Sempre di Carlo Brozzo ci piace anche questa immagine. Fotocamera su treppiede ed esposizione multipla, non sappiamo se ottenuta direttamente in camera o con un software in un secondo momento. Un bel modo di raccontare l’atto sportivo nel suo svilupparsi.

Fotografia di Carlo Brozzo.

Fotografia di Carlo Brozzo.

 

Francesco Paolo Ferrandello‎ racconta, con la sua immagine, la fatica dell’atleta impegnato nella marcia. Straordinaria l’espressione del volto catturata da questo scatto. Bello, sullo, sfondo, il gesto della donna che applaude. Davvero un’immagine che racconta lo sport.

Fotografia di Francesco Paolo Ferrandello‎.

Fotografia di Francesco Paolo Ferrandello‎.

 

Lo sforzo degli atleti impegnati in un’azione di gioco è protagonista anche della bella fotografia di Gianni Filonzi.  Il gesto atletico, la lotta, la fatica, il fango, sono tutti elementi di uno sport durissimo come il rugby. Il fotografo di sport cerca di catturare proprio questi istanti.

Fotografia di Gianni Filonzi.

Fotografia di Gianni Filonzi.

 

Tranne che per il fango, le stesse considerazioni valgono per la bella foto di Luigino Vettorato che racconta un classico momento della pallavolo.

Fotografia di Luigino Vettorato.

Fotografia di Luigino Vettorato.

 

Anche la fotografia di Marco Lanfranchi‎ coglie l’istante, l’istante nel quale il contatto tra le pedane della moto in piega e l’asfalto genera le scintille. Il panning e le scintille ben trasmettono il senso della velocità.

Fotografia di Marco Lanfranchi‎.

Fotografia di Marco Lanfranchi‎.

 

Così come le due fotografie che concludono questa rassegna, entrambe di Margherita Rubinfeld, ben rappresentano la grazia. Da notare la pulizia dello sfondo sul quale si muovono le figure impegnate negli esercizi ginnici. Quasi fotografia minimal. Di certo si tratta di due bellissime immagini caratterizzate da un’ottima tecnica compositiva.

Fotografia di Margherita Rubinfeld.

Fotografia di Margherita Rubinfeld.

 

Fotografia di Margherita Rubinfeld.

Fotografia di Margherita Rubinfeld.

 

Bene così terminiamo questa rassegna delle migliori fotografie ricevute in questo contest. Presto annunceremo il vincitore al quale andrà una copia dell’e-book  “La composizione fotografica – Seconda edizione”.

la-composizione-fotografica

By | 2016-12-28T14:55:51+00:00 23 marzo 2016|Contest|2 Comments