Le migliori app per fotografia: Instagram

In una rubrica dedicata alle app fotografiche per smarthphone è fondamentale parlare della diffusissima Instagram. Instagram, oltre ad essere una app disponibile per iOS e android, è anche un social network per la condivisione di immagini. Dopo aver scattato e modificato la fotografia nell’app è infatti possibile postarla direttamente su Instagram, oltre che su altri social network come Twitter, Facebook, Flickr e Tumblr. Vediamo come funziona.

Questa è la schermata principale di Instagram, che ci ritroveremo davanti non appena avremo completato la creazione di un account.

I tasti principali:

HOME, in questa schermata visualizziamo le foto degli utenti che seguiamo;

ESPLORA, visualizza in ordine casuale le ultime foto caricate dagli altri utenti;

FOTO, questa è la schermata che maggiormente ci interessa perché è quella che, come vedremo, ci permette di scattare, elaborare e condividere le foto;

NOTIZIE, ci permette di vedere le attività recenti delle persone che seguiamo oltre che le nostre;

PROFILO, qui possiamo vedere le informazioni del nostro profilo e le foto che abbiamo caricato;

CERCA , ci permette di trovare fotografie cercandole per nome utente o per parola chiave;

AGGIORNA, aggiorna il contenuto della schermata mostrando altre fotografie.

 

Acquisizione ed elaborazione delle foto

Vediamo ora come elaborare una foto in pochi semplici passaggi.

Premiamo il tasto foto per scattare una fotografia con la fotocamera del cellulare o aprire una foto scattata in precedenza.

 

Appena premuto il tasto FOTO ci viene chiesto di scegliere una fonte. A questo punto possiamo aprire la fotocamera per scattare una foto al momento oppure scegliere una foto scattata in precedenza dalla gallery del nostro smartphone.  

In questo esempio abbiamo scelto una fotografia scattata in precedenza. Appena aperta dobbiamo ritagliare la fotografia obbligatoriamente in formato quadrato. Questo perché Instagram permette solo la pubblicazione in questo formato.

 

I quattro cursori ci permettono ci scegliere il taglio che più ci piace. Una volta fatto clicchiamo su OK.

Ora ci troviamo nella schermata dedicata all’elaborazione. Vediamo le opzioni di cui disponiamo:

Effetti, sono disponibili diversi effetti in grado di dare diversi look alla nostra foto;

Cornici, attiva o disattiva le cornici applicate da alcuni effetti;

Sfocatura, permette di sfocare lo sfondo per far risaltare il soggetto o di ricreare un effetto tilt & shift;

Miglioramento, esegue un miglioramento automatico dell’immagine. Molto efficace in alcuni casi, controproducente in altri, è da provare di volta in volta;

Ruota, qui c’è poco da dire, ruota semplicemente l’immagine.

Una volta trovata la combinazione che dà alla foto l’aspetto voluto, possiamo premere il tasto avanti per passare alla schermata successiva, quella per condividere la foto.

Da quest’ultima schermata possiamo aggiungere una didascalia alla nostra immagine e, premendo su “Avanti”, verrà pubblicata su Instagram. In basso troviamo invece i tasti per condividere la foto sui vari social network. A questo punto troveremo una copia della foto appena elaborata e condivisa anche nella galleria del cellulare. Questo è il risultato finale:

Non mancate di dirci nei commenti cosa pensate di questa app.