Quale fotocamera acquistare?

Quale fotocamera fa per me? Forse se siete finiti su questo sito, che è un corso di fotografia, forse ve lo state chiedendo. Proveremo a rispondervi, rimandandovi ad altri articoli apparsi su Phototutorial che potranno ulteriormente chiarivi le idee, facendovi un piccolo schematico quadro delle tipologie di fotocamere e i loro pro e contro…

fotografare smartphone

Uno smartphone.

 

Smartphone

Non meravigliatevi: probabilmente (anzi senza il probabilmente) gli smartphone sono oggi lo strumento più utilizzato per scattare fotografie… Di fatto sono le fotocamere più vendute del pianeta, anche se lo scattare foto rappresenta, per questi strumenti, solo una loro funzione secondaria…
La qualità delle fotografie ottenibili con i telefoni cellulari, inoltre è in costante miglioramento, grazie soprattutto a sensori più performanti. Inoltre ci sono oramai anche fotografi affermati che, vuoi per un fatto di moda, vuoi per una ricerca indirizzata verso il minimalismo estremo, utilizzano il cellulare anche per fotografie con velleità artistiche.
Rifletteteci: è già da un po’ di anni che alcuni degli eventi più significativi che accadono in giro per il mondo (rivolte, terremoti e altri disastri naturali, gossip) vengono documentati da persone comuni dotate di cellulari: una vera e propria rivoluzione, che ha cambiato per sempre il modo di fare informazione… È molto probabile che i grandi maestri del reportage del passato, sempre alla ricerca di una fotocamera che fosse più leggera e che passasse il più possibile inosservata, oggi avrebbero scelto proprio uno smartphone per le loro fotografie, e moltissimi giornalisti, nei luoghi più pericolosi del pianeta, lo fanno…
Se pensate di non avere voglia e tempo per approfondire la tecnica fotografica, se avete in mente di scattare foto soprattutto con lo scopo specifico di condividerle sui social network, probabilmente lo smartphone costituisce la miglior scelta per voi…

Pro

  • Estrema portatilità (ce l’abbiamo sempre con noi)
  • Facilità di utilizzo
  • Possibilità di modificare le foto con le app
  • Facilità di condivisione delle proprie immagini sul web

Contro

  • Ottica quasi sempre fissa (mancanza di uno zoom ottico)
  • Impossibilità di intervenire creativamente sulla profondità di campo e sul tempo di esposizione
  • Qualità dell’immagine non paragonabile a quella delle fotocamere propriamente dette…

Adatto per…
Lo smartphone è adatto per istantanee in genere, fotografia di reportage e documentaria, foto ad amici da condividere subito, foto di paesaggi da elaborare con le app e immettere sul web…

Non adatto per…
Non illudetevi: con lo smartphone non potete fare tutto. Vi sono preclusi tutti i generi fotografici specialistici (ritratto, sport, fotografia naturalistica, ecc…) e, più in generale, le fotografie nelle quali si deve o si vuole controllare creativamente i parametri di ripresa.

Utilizzatore ideale
Chi vuole fotografare, e magari condividere in rete le proprie immagini, ma non ha tempo/voglia di studiare la fotografia.

Per approfondire…

Fotografia con smartphone e tablet

Come fotografare… con il telefonino

 

fotocamera compatta panasonic

Una fotocamera compatta.

 

Compatta

La fotocamera compatta rispetto al telefonino ha degli innegabili vantaggi. Innanzitutto le compatte sono spesso dotate di zoom ottico, quindi rispetto agli smartphone garantiscono una maggiore versatilità. Potrete passare dalle focali grandangolari alle focali tele. Inoltre in genere vi è una maggiore possibilità di intervenire sui parametri di ripresa. Spesso le compatte garantiscono anche una migliore qualità finale dell’immagine. Tuttavia le fotocamere compatte non sono adatte per cimentarsi con i generi fotografici più specialistici, non consentono di controllare creativamente la profondità di campo (parametro fondamentale nell’estetica della fotografia) per via di un sensore minuscolo, e – a meno che non si tratti di gioiellini di ultima generazione, dotati di connessione wifi e di sistema operativo Android – non consentono di condividere le proprie immagini con la stessa rapidità e facilità degli smartphone (si deve comunque passare dal caro vecchio PC).

Pro

  • Estrema portatilità
  • Facilità di utilizzo
  • Sono dotate di ottica zoom che va dal grandangolo al teleobiettivo

Contro

  • Impossibilità di intervenire creativamente sulla profondità di campo e sul tempo di esposizione
  • Qualità dell’immagine non paragonabile a quella delle fotocamere propriamente dette…

Adatta per…
La fotocamera compatta è adatta per un uso generale, dalle foto ricordo ai panorami, ma non ci si può aspettare una grande qualità d’immagine, né di intervenire creativamente in fase di scatto con semplicità.

Non adatta per…
Anche con la fotocamera compatta, anche se è più versatile rispetto allo smartphone, non potrete fare tutto. Vi sono preclusi tutti i generi fotografici specialistici (ritratto artistico, sport, fotografia naturalistica, ecc…) soprattutto per via del fatto che non si possono controllare creativamente i parametri di ripresa.

Utilizzatore ideale
Chi vuole fotografare, avere belle immagini ricordo, ma non ha tempo/voglia di studiare la fotografia.

Per approfondire…

Quale macchina fotografica? Scegliere una compatta, caratteristiche a cui fare attenzione

 

fotocamera,bridge,olympus

Una fotocamera bridge.

Bridge

Le fotocamere bridge sono una via di mezzo tra le compatte e le reflex. Come le compatte sono dotate di un obiettivo zoom che non si può cambiare. Come le reflex però hanno la possibilità di regolare tempi e diaframmi, di impostare la posa B, di montare un flash esterno… Tutte caratteristiche che permettono di affrontare la fotografia in maniera più creativa. Tra gli elementi a sfavore va segnalato che il sensore di solito è di piccole dimensioni, e questo fa sì che non sia possibile controllare accuratamente il parametro della profondtà di campo, che spesso risulta troppo estesa per alcune applicazioni come il ritratto. Tuttavia le bridge permettono di accostarsi alla fotografia con intenti “costruttivi” e possono essere un buono strumento per chi desidera iniziare a prendere dimestichezza con i principi basilari della fotografia.

Pro

  • Compattezza rispetto alla reflex, anche se sono vistosamente più grandi delle compatte
  • Presenza dei comandi di base che consentono di regolare tempo di esposizione e diaframma, possibilità di scattare in RAW, possibilità di montare flash esterni e altri accessori

Contro

  • Sensori di dimensioni ridotte
  • Non è possibile cambiare obiettivo

Adatta per…
Le bridge sono adatte per un uso generale, laddove si voglia anche intervenire, entro certi limiti, creativamente in fase di ripresa.

Non adatta per…
Le bridge non sono adatte ai generi fotografici specialistici (sport, fotografia naturalistica, ecc…), soprattutto per via del fatto che non si possono cambiare gli obiettivi.

Utilizzatore ideale
Chi vuole avvicinarsi seriamente alla fotografia (studiandone gli aspetti basilari) con costi ancora contenuti.

Per approfondire…

Quale macchina fotografica? Introduzione

 

mirrorless,fotocamera,scegliere

Una fotocamera mirrorless.

Mirrorless

Le mirrorless o EVIL sono fotocamere ad obiettivo intercambiabile con un mirino elettronico. Non avendo il pentaprisma, sistema ottico per la visione attraverso il mirino di cui sono dotate le fotocamere reflex, le mirrorless sono in genere piuttosto compatte. Approfittando del tiraggio corto, possibile grazie alla eliminazione del pentaprisma, anche gli obiettivi studiati per questo sistema sono piuttosto compatti.

Le mirrorless, rispetto alle reflex hanno il vantaggio delle dimensioni compatte, pur conservando la principale caratteristica di queste ultimi: la possibilità di cambiare l’obiettivo, in modo da scegliere, per ogni situazione fotografica la lente più adatta. Queste macchine fotografiche hanno tutti i comandi presenti sulle reflex e consentono di scattare in RAW.

Le mirrorless dotate di sensore delle dimensioni per lo meno del sistema Quattro Terzi, sono ormai valide alternative alle reflex, con un unico neo: il fatto che per molti sistemi mancano ancora gli obiettivi più specialistici (ad esempio i macro o i supertele) che sono invece disponibili per i sistemi reflex. Da non dimenticare la possibilità di collegare alle più diffuse mirrorless, obiettivi studiati per reflex, tramite adattatore, in alcuni casi mantenendo tutti gli automatismi.

Ci convincono meno le mirrorless dotati di piccoli sensori, a volte delle dimensioni di quelli delle compatte, perché la qualità dell’immagine e la possibilità di giocare con la profondità di campo sono molto penalizzate da sensori di ridotte dimensioni.

Pro

  • Dimensioni compatte, rispetto alle reflex
  • Presenza di tutti i comandi necessari a controllare i parametri creativi di una fotografia
  • Possibilità di montare obiettivi dei sistemi reflex tramite adattatore

Contro

  • Il più delle volte mancano ancora obiettivi e accessori più specialistici
  • Non sempre il mirino elettronico garantisce una buona visione in piena luce

Adatta per…
Le mirrorless sono particolarmente indicate per la street e per la fotografia di viaggio, date la loro compattezza. Tuttavia ci si può cimentare in tutti i generi fotografici, se il sistema scelto ha già obiettivi e accessori specialistici o se si possono montare tramite adattatore gli obiettivi progettati per le reflex.

Non adatta per…
Le mirrorless non sono adatte per i generi più specialistici (sport, wildlife) nella misura in cui mancano obiettivi e accessori idonei…

Utilizzatore ideale
Chi è alla ricerca di qualità e compattezza.

Per approfondire…

Quale macchina fotografica? La Mirrorless

 

entry level, reflex

Una reflex entry level.

Reflex Entry Level

Le reflex entry level rapperesentano probabilmente il miglior “primo passo” per chi vuole iniziare a cimentarsi seriamente con la fotografia. Se state pensando di acquistarne, una dovete essere a conoscenza del fatto che la reflex è solo un elemento di un sistema. L’obiettivo che di solito i produttori forniscono in kit con la macchina fotografia andrà benissimo per iniziare, per un uso generale non specialistico, ma man mano che le vostre comptetenze e le vostre capacità aumenteranno, vi renderete conto che per sperimentare generi fotografici più specialistici e per fare determinate fotografie occorrono obiettivi e accessori adatti. In altre parole l’acquisto della reflex è solo un primo passo. Inoltre, non pensate che, per il solo fatto di usare la reflex, otterete belle fotografie. Al contrario, una reflex in mani inesperte produrra probabilmente fotografie peggiori di uno smartphone. Il primo accessorio da acquistare con la reflex è la volontà di imparare a fotografare: leggendo, studiando, confrontandosi con altri…

Pro

  • Possibilità di cimentarsi con tutti i generi fotografici dotandola di obiettivi e accessori adatti.

Contro

  • Rispetto alle reflex semi professionali o professionali hanno una qualità costruttiva inferiore e meno pulsanti e ghiere di controllo, oltre a funzioni di ripresa semplificate.

Adatta per…
Tutti i generi fotografici.

Non adatta per…

Utilizzatore ideale
Tutti possono usare una reflex, specialmente coloro che vogliono praticare seriamente l’hobby della fotografia. Le reflex entry level sono adatte a chi vuole imparare a fotografare e a chi vuole avere il pieno controllo dei parametri di ripresa delle proprie fotografie. Rappresentano, insieme alle mirrorless, il primo pesso per una approccio consapevole e creativo alla fotografia.

Per approfondire…

Quale macchina fotografica? La reflex: tipologie

Quale macchina fotografica? Le dimensioni del sensore

 

fotocamere semi professionali,reflex semi pro,d800e

Una reflex semi-pro.

Reflex semi professionali e professionali

Le reflex semi-professionali e professionali sono dei veri e propri gioiellini di tecnologia. Rispetto alle reflex entry level sono caratterizzate da una maggior cura costruttiva, il che significa maggior robustezza (sono studiate per un uso più intenso), pentaprisma più grande e luminoso, che copre il 100% del campo inquadrato, doppia ghiera di controllo (una per regolare i diaframmi, l’altra per regolare i tempi) e tutta una serie di funzioni specialistiche molto utili per i fotografi.

Pro

  • Rappresentano il top per qualità e funzioni disponibili.

Contro

  • Prezzo d’acquisto.

Adatta per…

Tutti i generi fotografici.

Non adatta per…

Utilizzatore ideale
Chi ha deciso di dedicarsi alla fotografia e non accetta compromessi (magari ha già una buona eseperienza, oppure è deciso a farsela).

Per approfondire…

Quale macchina fotografica? La reflex: tipologie

Quale macchina fotografica? Le dimensioni del sensore